frasche

lo so che salto di palo in frasca…ma da qualche giorno mi trovate nella vecchia ma confortevole casa rosa…. lule

pensiero

avere viaggiato cosi’ tanto negli ultimi 3 anni mi ha donato un senso di precarieta’ costante. e non lo intendo come una cosa negativa, anzi. per il momento e’ cio’ che mi da’ speranza.

truth

whatever does not move, freezes.

2009

e che sia un anno migliore del precedente. almeno in come lo affronto. vorrei che la pausa forzata dell’operazione al ginocchio fosse per me un’opportunita’ e non una sofferenza. io agisco. mi muovo. viaggio, vado veloce. forse non sono nemmeno capace di stare ferma. mi stanco. mi faccio assalire dalle mie paure…per questo le fuggo. e invece vorrei che il 2009 mi insegnasse il mio tempo. i miei ritmi, le mie volonta’ e i miei desideri e soptratttutto vorrei imparare a riconoscere a seguire e riconoscere i miei bisogni usando l’istinto. buon vento lu per questo anno appena iniziato. fanne il meglio che riesci

Adoro rob e tutte le me stesse interiori…

…che cambiano. QUindi…. lkt’s Party  !

perche’ io valgo

…e anche se fa male come dice lei e come dico anche io c’e’ qualcosa sotto cui io sono appesa e che devo lasciare venire fuori. 

verra’ fuori. lo sappiamo. e’ solo una questione di tempo, pazienza, lacrime e sincerita’. punto.

specie

piu’ vado avanti e piu’ mi rendo conto di essere un animale solitario. senza che questo sia per forza un male.